Epiphany Pinball 2018

 varadero pinball

Si chiama Epiphany Pinball ed è un nuovo torneo di flipper sportivo - valido per il ranking internazionale del WPPR - che si svolgerà nella giornata di sabato 6 Gennaio 2018 a Guidonia Montecelio, in provincia di Roma, in via dei girasoli 50.

L’evento sarà strutturato in due fasi: la fase delle qualificazioni che occuperà l'intera mattinata e il primo pomeriggio, e la fase finale che si disputerà nel tardo pomeriggio e a cui parteciperanno solamente i giocatori qualificati. Le qualificazioni saranno effettuate su 5 flipper. Non ci sono limiti sul numero di giocatori partecipanti e non c’è bisogno di pre-registrazione. Tuttavia le iscrizioni si chiuderanno alle ore 16.00. Ogni giocatore è libero di presentarsi entro tale termine per tentare poi di qualificarsi alle fase finale.

 

IL REGOLAMENTO UFFICIALE

Come quota di iscrizione, è previsto un contributo spese di 5 euro, che darà diritto a giocare su tutti e 5 i flipper predisposti dagli organizzatori.

I giocatori, una volta iscritti, potranno cercare di migliorare i propri punteggi senza alcun costo aggiuntivo e senza limiti di tentativi, all’interno dell’intervallo di tempo previsto per le qualificazioni.

Fase I: Qualificazioni

La fase di qualificazione sarà aperta alle ore 10.00 di sabato 6 Gennaio 2018 e sarà chiusa alle ore 18.00 circa. Durante questa fase i giocatori dovranno cercare di effettuare il miglior punteggio possibile su ognuno dei flipper messi a disposizione dagli organizzatori. Unico vincolo: ai giocatori non sarà concesso in ogni caso di effettuare due partite consecutive sullo stesso flipper durante la fase di qualificazione.

Alla fine della fase di qualificazione, sarà considerato per la classifica di ogni giocatore i due migliori punteggi ottenuti per ciascun flipper. Verrà stilata la classifica di ogni singolo flipper in base al punteggio ottenuto da tutti i giocatori. Per ogni flipper verranno assegnati i punti in base alla seguente tabella:

 

Posizione

Punti

Posizione

Punti

1

100

26

26

2

90

27

24

3

85

28

23

4

80

29

22

5

75

30

21

6

72

31

20

7

69

32

19

8

66

33

18

9

63

34

17

10

60

35

16

11

57

36

15

12

54

37

14

13

52

38

13

14

50

39

12

15

48

40

11

16

46

41

10

17

44

42

9

18

42

43

8

19

40

44

7

20

38

45

6

21

36

46

5

22

34

47

4

23

32

48

3

24

30

49

2

25

28

50

1

La somma dei punti ottenuti su ogni flipper determinerà la classifica di qualificazione. In caso di parità nella classifica così calcolata, verranno presi in considerazione e confrontati i parziali dal più alto al più basso e infine, se necessario, la somma dei punteggi reali.
Nel caso il numero dei partecipanti risulterà minore o uguale a 24, i primi 8 classificati si qualificheranno per la fase finale. Nel caso il numero dei partecipanti risulterà maggiore di 24, saranno i primi 12 classificati a qualificarsi.
A tal riguardo, un giocatore qualificato che non dovesse essere presente all’inizio della fase finale non verrà considerato e il suo posto, quindi, sarà preso dal successivo giocatore in classifica (facendo scalare la stessa di una posizione).


La fase finale inizierà alle ore 18.15 circa di sabato 6 Gennaio.
Nel caso il numero dei partecipanti sarà risultato minore o uguale a 24, i primi 8 classificati verranno inseriti nel seguente tabellone a scontri diretti:

 

bracket1

Nel caso il numero dei partecipanti sarà risultato maggiore di 24, i primi 12 classificati verranno inseriti nel seguente tabellone a scontri diretti (i primi 4 classificati salteranno un turno di
eliminazione):

bracket2

 

Tutti gli scontri diretti saranno giocati al meglio delle 3 partite su un singolo flipper assegnato dagli organizzatori. Solo in occasione della finale, sempre al meglio delle 3 partite, gli incontri saranno giocati su 3 flipper diversi (che saranno comunque assegnati dagli organizzatori). Il giocatore qualificatosi meglio durante la fase di qualificazione sceglierà l’ordine di gioco della prima partita, mentre nelle partite seguenti l’ordine sarà deciso dal perdente della partita precedente.
La terza e la quarta posizione saranno determinate, tra i 2 giocatori sconfitti in semifinale, da una singola partita (“finalina”) su un flipper deciso dagli organizzatori. Il giocatore con la miglior posizione al termine della fase di qualificazione avrà diritto di scegliere l’ordine di gioco.


4. Regole comportamentali
Tutti i giocatori sono tenuti ad avere un comportamento civile e corretto, che ben si adatti al carattere ludico dell’evento.
IN PARTICOLARE A TUTTI I PARTECIPANTI E' ASSOLUTAMENTE VIETATO:
A) Scalciare, percuotere, sbattere, spingere o sollevare i flipper in maniera violenta e gratuita dopo che la pallina sia stata persa. Sono "moderatamente" accettate situazioni simili ma solo se finalizzate al salvataggio della pallina in gioco.
E’ assolutamente vietato anche applicare tecniche conosciute come “Death saves” o “Bangbacks” per recuperare una pallina uscita nelle outlane.
Dopo l'apparizione della scritta "TILT" è vietato imprimere ulteriori movimenti al flipper.
E' altresì assolutamente vietato dare pugni sui vetri dei flipper e appoggiare bottiglie o bicchieri (anche se vuoti) sia sui vetri che sulle testate.
B) Aprire la gettoniera o interrompere l’alimentazione elettrica di qualunque flipper.
C) Qualunque altra scorrettezza o comportamento disdicevole anche se non
espressamente specificato.
Gli organizzatori, gli arbitri, i proprietari dei flipper e i giocatori stessi (sempre presenti) segnaleranno situazioni anomale ai supervisori i quali adotteranno provvedimenti disciplinari nei confronti dei giocatori scorretti.
In particolare per il punto A, i proprietari si riservano il diritto di chiedere il risarcimento immediato di eventuali danni subiti.
I provvedimenti disciplinari sono immediati, indiscutibili e definitivi.


5. Malfunzionamenti e provvedimenti
Il flipper è un gioco in cui parte del suo fascino è dovuto alla sua natura fisico-meccanica. Purtroppo però questa caratteristica comporta inconvenienti e malfunzionamenti che possono sempre verificarsi durante gli incontri. I responsabili del torneo cercheranno di giudicare i vari casi nel modo più equo e corretto possibile.


Malfunzionamento irrilevante:
verranno considerati malfunzionamenti irrilevanti, e quindi parte del gioco, qualunque problema che cambi il normale corso del gioco senza causare la perdita della pallina o senza dare un vantaggio significativo a un giocatore rispetto agli altri. Se tale malfunzionamento si dovesse verificare ripetutamente, a tal punto da interferire consistentemente con il normale gioco, potrebbe essere considerato un malfunzionamento significativo.


Malfunzionamento significativo:
verranno invece considerati malfunzionamenti significativi quei problemi che risultino in una prematura perdita della pallina, in circostanze non consone al normale sviluppo di gioco del flipper. Esempi di malfunzionamenti significativi sono l’assegnazione del bonus mentre la pallina è ancora in gioco oppure il kickback acceso che fallisce la restituzione della pallina (non è invece considerato in questa categoria il ball saver). Qualunque malfunzionamento che porti alla perdita di una o più palline durante un multiball, senza però perderle tutte, sarà considerato un malfunzionamento irrilevante. Quando si verifica un malfunzionamento significativo, è compito del giocatore richiamare l’attenzione degli addetti al torneo. Se viene stabilito che effettivamente si tratta di un malfunzionamento significativo, al giocatore verrà assegnata un’addizionale pallina in gioco all’inizio di una nuova partita, al termine della partita in corso. Il punteggio della pallina addizionale verrà aggiunto a quello della partita precedente. Se il problema avvenisse alla prima pallina del primo giocatore, i responsabili del torneo potrebbero annullare la partita in corso, riparare il problema e far iniziare nuovamente la partita.


Malfunzionamento critico:
un malfunzionamento è invece considerato critico quando, non per colpa di un giocatore, la partita di tutti i giocatori impegnati nella partita viene improvvisamente terminate. Esempi pratici di tale malfunzionamento sono un errore del software che resetta l’incontro in corso, o l’interruzione della corrente, o l’inizio di una nuova partita. Se il fatto è causato da un giocatore, volontariamente o involontariamente, verrà trattato come un errore del giocatore (vedi più in basso).
Nel caso di un malfunzionamento critico, verranno registrati i punteggi ottenuti fino al malfunzionamento e, dopo aver sistemato il problema, giocate le rimanenti palle in una nuova partita. I punteggi ottenuti verranno sommati a quelli ottenuti prima del malfunzionamento.
Se si presenta un malfunzionamento che impedisca il corretto e onesto proseguimento della fase di qualificazione su un flipper, suddetto malfunzionamento sarà risolto immediatamente. Se il problema dovesse essere serio e non risolvibile in tempi adeguati, il flipper non verrà considerato ai fini della classifica che sarà basata solamente sui flipper rimanenti.


Palle incastrate:
durante il regolare svolgimento della partita è possibile che una pallina rimanga incastrata nel playfield. Il giocatore deve aspettare che il flipper faccia la ricerca automatica della pallina per due volte, dopodiché deve richiamare l’attenzione dei responsabili del torneo che cercheranno per prima cosa di liberare la pallina senza aprire il vetro. Se tale azione risultasse in un tilt, verrà considerato come un malfunzionamento significativo. Durante queste azioni il giocatore deve sempre rimanere allerta in caso la palla si liberasse. E’ sua la responsabilità di tenere in gioco la pallina. Se non si riesce a liberare la pallina, il flipper viene aperto e il responsabile posizionerà la pallina nella “plunger lane” oppure su un flippante a seconda del flipper.
Se una pallina rimanesse incastrata durante un multiball, il giocatore deve cercare di fermare sui flippanti le rimanenti palline e richiedere assistenza per poter liberarla, in quanto questo consiste in un malfunzionamento favorevole, e il trarne vantaggio volontariamente potrebbe portare ad una penalità.


Errori del giocatore:
un giocatore che provoca tilt ad una pallina di un altro giocatore riceverà un punteggio pari a zero per quella partita.
Un giocatore che provoca uno “slam tilt”, terminando quindi la partita di tutti i giocatori, riceverà un punteggio pari a zero per quella partita. Lo slam tilt sarà considerato come un malfunzionamento critico per gli altri giocatori. Se i responsabili del torneo riterranno che il sensore dello slam non funzioni correttamente, lo slam tilt sarà considerato malfunzionamento critico per tutti i giocatori.
Se un giocatore gioca fuori turno, ossia gioca la pallina di un altro giocatore, riceverà un punteggio pari a zero per quella partita. Il giocatore danneggiato può prendere il controllo della pallina e continuarla se possibile, altrimenti l’incidente sarà considerato come un malfunzionamento significativo.
Ogni situazione comunque sarà giudicata dai responsabili del torneo nella maniera più equa e corretta possibile, a seconda delle diverse circostanze, anche considerando l’opinione e le testimonianze dei giocatori.
6. Settaggio flipper
Tutti i flipper, se possibile, saranno settati nel seguente modo: modalità torneo, 3 palline per partita, extra ball disabilitate, buy-in o continue disabilitati, restart gioco disabilitato, 2 avvertimenti prima del tilt (double warning), autolancio dei flippanti disabilitato, autolancio a tempo disabilitato, standard setting per tutto il resto.
In caso queste caratteristiche non siano istallate, per favore avvertire immediatamente i responsabili del torneo che provvederanno a ripristinarle.

 

Info su: https://www.facebook.com/people/Alessandro-Varadero-Pinball-Cacialli/100010911701632


<< Torna INDIETRO

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito

GiocoNewsPlayer.it Il gioco fa notizia! L'unica testata giornalistica italiana dedicata anche al flipper! E non solo...
Banner
Il forum degli appassionati di flipper in Italia

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione , la navigazione , e altre funzioni . Utilizzando il nostro sito , l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Anche accedendo al sito in qualsiasi altro modo si Accetta automaticamente l'installazione dei cookies. Per saperne di più su come si utilizziamo i cookie e come eliminari, vedere il seguente link / To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information